Qui si parla di marketing turistico, di consulenza e formazione per il turismo. Questo spazio web è partecipativo, nessuno verrà mai escluso. Benvenuto!

Chi sono

Cino Wang Platania - Formatore e consulente di web marketing turisticoMi chiamo Cino Wang Platania e da molti anni mi occupo di consulenza e formazione per il turismo.
Sono specializzato in marketing turistico ed alcune delle sue declinazioni: web marketing turistico, content marketing, social media marketing e comunicazione.
I clienti a cui offro la mia consulenza sono destinazioni turistiche, enti di promozione turistica, hotel, ristoranti ed organizzazioni che in qualche modo si occupano di turismo.
Mi occupo inoltre di formazione di marketing turistico per diversi enti, scuole e fondi formativi.
Sono co-fondatore di Territori Creativi e co-ideatore di e20umbria. Quando non sono consulente o formatore, faccio il fotografo...
Questo è il mio blog, di solito fuori dal coro, in perenne lotta con le rendite da posizione. Buona lettura!
By Cino Wang Platania


Get Social

PNL in 140 caratteri

Scarica il libro sulla Programmazione Neuro Linguistica applicata a Twitter. Vai nella sezione e-books per i turismo: ebooks per il turismo Poi potresti dare un "+1" al mio sito e condividerlo con l'opzione "Public".

FB Like Box

Pinterest

Latest Posts

Il turismo e le giornate “wow”

Mai luglio fu così piovoso come questo del 2014. Avere il mare a disposizione e due bimbe smaniose di andarci costituiva una fonte di notevole stress. Stress a cui si poteva sopravvivere soltanto trovando delle valide alternative. Nelle Marche non è difficile trovare alternative al mare. Ci sono un sacco di cose da fare e da vedere. Basta solo informarsi. Quando non insegno l’attuale schizofrenia del processo di acquisto, mi esercito nel praticarlo. Così è facile che cerchi informazioni ora per fare adesso qualcosa che ancora non so di volere fare. Il tweet che ho lanciato era il seguente: cosa fare in una giornata come questa con 2 bimbe di 2 e 5 anni nelle Marche? Le risposte non si sono fatte attendere. Felice di tanta attenzione (ascolto attivo) verso un turista, abbiamo deciso di passare la giornata a Macerata: mattina ai giardini Diaz e pomeriggio al museo delle carrozze. Le nostre aspettative non sono state disattese: ambiente e servizi... Continua a leggere

Il turismo e le giornate “wow”

Destagionalizzazione di una destinazione turistica: introduzione.

Conoscete Visso? Visso è il posto dove trascorro con la mia famiglia la gran parte delle vacanze. Visso è una piccola ed interessante destinazione turistica dove il primo di agosto di ogni anno, come una schioppettata, arrivano moltissime persone. Non ho parlato di turisti poiché non avendo dati a disposizione non so quante di quelle persone siano effettivamente turisti, quanti visitatori, quanti ospiti di case private. Il 31 di agosto, con la stessa fulminea velocità, Visso si svuota e torna ai suoi 1000 abitanti. (circa) La commissione CEE nel 1991 designava l'elevata concentrazione turistica nell'alta stagione come uno dei problemi più gravi del turismo. Problema grave poiché doppio: grave per i turisti che si trovano molto spesso a dover vivere esperienze terrificanti dovute al sovraffollamento grave per gli operatori che si trovano a dover monetizzare in ambiti temporali ristretti con tutte le conseguenze note Ecco spiegato il motivo per cui... Continua a leggere

Destagionalizzazione di una destinazione turistica: introduzione.

Accoglienza turistica e sacralità dell’ospite.

L'accoglienza turistica non inizia dalle istituzioni, dalla formazione o dalla nostra professionalità. L'accoglienza turistica inizia dalla nostra educazione. L'altro giorno ho avuto degli amici a pranzo. Ho chiesto se avessero delle preferenze e se gradissero di più il vino o la birra. Mi sono accertato dell'età dei figli e dei loro gusti. Ho mandato via mail le indicazioni stradali e quando sono arrivati sono andato ad accoglierli. I bambini li ho sistemati con i nostri in un tavolino speciale tutto colorato con posate, bicchieri e piatti di plastica. Menu speciale per noi, per la mamma (vegetariana) e per i bambini. Serata in allegria, tante chiacchiere e bella compagnia. Due giorni dopo è arrivato un SMS: "Ciao Cino, anche se due giorni dopo... volevo ringraziarvi per il pranzo di sabato... Siete una famiglia molto bella, siamo stati benissimo E grazie di cuore per la tua gentilezza di avermi considerato ed essere "veg friendly"!, sono gesti che per... Continua a leggere

Accoglienza turistica e sacralità dell’ospite.
Web Marketing Turistico gennaio 24, 2014 posted by

Incontri di marketing e turismo in Toscana

www.eitm.it Montepulciano - Pienza - Monticchiello, 4 Febbraio - 11 Marzo 2014 Incontri di marketing e turismo rivolti agli operatori di strutture ricettive, ristoranti, enti di promozione turistica, cantine "Il 2012 rappresenta un anno nero per il turismo italiano e, seppure in misura meno drammatica, un anno negativo anche per il turismo toscano. A cedere è il fronte interno, in particolare la domanda dei turisti provenienti dalle altre regioni, che aveva retto sino a ieri, schiacciata oggi dal perdurare della crisi economica e dal manifestarsi dei suoi effetti in termini di calo dell’occupazione e dei redditi delle famiglie." Rapporto sul turismo in Toscana 2012 Recuperare quanto perduto in questi anni diventa obbligatorio per la crescita e molte volte per la stessa sopravvivenza degli operatori turistici. Recupero che può avvenire intercettando la domanda emergente, formulando offerte strutturate, diminuendo la percentuale di intermediazione. Ci piacerebbe raccontare... Continua a leggere

Incontri di marketing e turismo in Toscana

Matteo Renzi permetti una parola sul turismo?

Caro Matteo Renzi, innanzitutto desidero complimentarmi con te per la vittoria che ti vede a capo di uno dei più importanti partiti politici italiani. Ho la sensazione che prima o poi ti sapremo candidato alla presidenza del consiglio e se questo avverrà, avrai sicuramente ottime probabilità di vittoria. Ecco, io vorrei anticipare i tempi prima che l’orda di guru-consulenti-esegeti-docenti-formatori di marketing turistico sovraccarichi i tuoi account sociali con ricette più o meno originali per rilanciare il turismo in Italia. Non che io sia migliore degli altri, semplicemente voglio fregarli sul tempo! Che si debba mettere mano al settore turistico credo sia sottointeso quindi eviterei banalità del tipo: il turismo è il petrolio dell’Italia (analogia inquietante), di cultura e di turismo si mangia, ecc… Mi limiterò a dire che il turismo è indispensabile per il nostro paese e così come è messo, non va bene. Non voglio raccontarti di soluzioni miracolose... Continua a leggere

Matteo Renzi permetti una parola sul turismo?
Web Marketing Turistico dicembre 18, 2013 posted by

Fedeltà e fidelizzazione di una destinazione turistica

Anche quest'anno, come tutti gli anni, sono andato con l'allegra famiglia presso una piccola destinazione turistica in montagna. Quest'anno, durante una cena, il sindaco mi ha detto: "finalmente posso dire che tu sei un turista fidelizzato!" "Fedele, sono un turista fedele" "Fedele, fidelizzato, è la stessa cosa!" Il sindaco non si può contraddire, con tutto quello che stanno passando non potevo dargli anche questa delusione. Parlando di "vacanze", quando un turista torna nella stessa destinazione ogni anno, è fidelizzato se spende tutto il suo budget annuale in quel territorio. Quando un turista torna nella stessa destinazione ogni anno ma compie viaggi in altre destinazioni turistiche allore è un turista fedele nei confronti di quella destinazione. Ricapitolando si ottiene la totale fidelizzazione ad una destinazione turistica quando tutto il budget destinato alle vacanze viene utilizzato presso quella destinazione. In altre parole "la fedeltà indica la persistenza... Continua a leggere

Fedeltà e fidelizzazione di una destinazione turistica
Web Marketing Turistico ottobre 31, 2013 posted by

Maratea24: dalla formazione al marketing turistico

Quando si fa formazione il tempo destinato ad aspetti pratici diventa determinante nella definizione qualitativa della lezione. Soprattutto nella formazione post-universitaria dove il pragmatismo e le connessioni con le realtà aziendali sono più concrete. D'accordo ma la cosiddetta esercitazione non può diventare predominante rispetto alla didattica accademica. Oppure no... Qualche tempo fa ho sostituito l'amico Francesco Mongiello di Formazione Turismo per una lezione di web marketing turistico presso un master dove entrambe collaboriamo. La lezione durava 2 giorni per un totale di 16 ore. Durante il viaggio in treno stavo sistemando le slide (93 per la precisione...) ed ho fatto quello che generalmente dovremmo fare tutti noi: mi sono messo dall'altra parte. Le 93 slide sono diventate 23 ed alle 13.00 del primo giorno la lezione era terminata. A questo punto ho fatto la mia proposta ai 15 neolaureati che avevano già assistito alla mia precedente lezione sui... Continua a leggere

Maratea24: dalla formazione al marketing turistico
Consulenza Turismo ottobre 24, 2013 posted by

I proprietari d’hotel o i direttori d’albergo le conoscono le statistiche sul mobile marketing?

Ad intuito risponderei "sicuramente si!" Gli albergatori conoscono molto bene le tecniche di mobile marketing. I proprietari/direttori d'albergo non possono non sapere che l'uso dei device mobili (smartphone, tablet e phablet) sta aumentando a botte di 3 cifre percentuali a quadrimestre. Queste cose si vedono sui social network, se ne parla alla BTO, al TTG, al WHR, alla BIT, non possono non saperlo! Sono intorno a loro, in reception prima del buongiorno il cliente consulta Facebook, non possono non saperlo! Non lo sanno. Ho fatto la mia personalissima analisi di mercato. Ci ho speso moltissimo tempo, ho investito centinaia di euro, decine di colleghi mi hanno aiutato ad elaborare la mustruosa quantità di dati. (vi ricordate l'analisi di mercato fatta a Firenze? - http://www.cinowang.com/social-media-marketing-a-frittole-perdon-a-firenze) Alla fine ci sono riuscito e vi voglio spiegare come ho fatto. Prendete il principale sito di recensioni. Fatto? Digitate... Continua a leggere

I proprietari d’hotel o i direttori d’albergo le conoscono le statistiche sul mobile marketing?

Social Streaming